• Pagine

  • Il reticolo geografico tra frutta e fantasia (4e C/D)

    Il reticolo geografico tra frutta e fantasia (4e C/D)

    In classe abbiamo costruito il reticolo geografico con la frutta, immaginando che ogni frutto fosse la Terra. Se un’arancia fosse la Terra e la tagliassimo in due in senso orizzontale …. le due parti si chiamerebbero Emisferi, mentre la linea di divisione si chiamerebbe Equatore. Le due parti si chiamerebbero Emisfero Boreale o Nord e Emisfero Australe o Sud. Invece, se un limone fosse la Terra e lo tagliassimo in tante fette orizzontali, le linee di separazione sarebbero i Paralleli. La linea più grande è sempre l’Equatore. I Paralleli in tutto sono 90 a nord e 90 a sud. Se un melone fosse la Terra e lo tagliassimo a fette verticali, le linee di divisione sarebbero i Meridiani. I Meridiani sono 180 a Ovest a sinistra, 180 a Est e a destra del Meridiano di Greenwch. Infine, se una mela fosse la Terra , l’attaccatura del picciolo e la parte opposta sarebbero i Poli.  La calotta in alto è il Polo Nord , quella di sotto è il Polo Sud. I paralleli, servono per determinare la latitudine di un luogo sul Reticolo Geografico;  I meridiani servono per determinare la longitudine di un luogo sul Reticolo Geografico.

    Alla fine dell’esperienza abbiamo mangiato la frutta: questa volta la geografia l’abbiamo “gustata” davvero.

    1,109 visite totali, 2 visite oggi

  • Sportello d'ascolto
  • Links Utili

  • Contatti

    Indirizzo:
    Viale Gramsci, 44
    76123 - Andria (BT)

    Telefono:
    0883 246418

    Fax:
    0883 292429

    E-mail: baee19800r@istruzione.it

    PEC: baee19800r@pec.istruzione.it

    CF:
    90095070729

    Codice Univoco Fatture Elettroniche:
    UFO9X8

  • © Fabio Sardano
    Referente: Marcella Girasoli